L’elemento form

Nonostante l’importanza dei moduli per l’interazione tra il server Web e gli utenti, il form non è altro che un contenitore. La maggior parte dei controlli sono creati tramite l’elemento di input al suo interno. In una pagina HTML vi possono essere più form, ma essi non possono essere nidificati poichè può essere inviato al server un solo modulo alla volta.
Per delimitare l’inizio è la fine del modulo si utilizza il tag <form> … </form>. Esso ha la funzione di raggruppare gli elementi di input che contiene e di generare un’azione di richiamo a uno script. Questo tag può assumere i seguenti attributi:
  • action assume come valore un URL che punta al programma incaricato di elaborare i dati raccolti dal modulo. Se non viene definito, il browser indirizza i dati raccolti sullo stesso documento;
  • method indica il metodo utilizzato per la trasmissione dei dati al server è può assumere i valori get e post, se non viene definito, il modulo viene inviato con il metodo predefinito get;
  • ectype consente di specificare un formato per i dati inviati al server, se il protocollo giù lo prevee. Se il metodo di invio è posto l’attributo ha come valore lo standard MIME; diversamente, e application/x-www-form-urlencoded;
  • name specifica il nome del modulo e può assumere come valore una qualsiasi stringa;
  • target indica la finestra obiettivo dell’output del modulo. Funziona come all’interno del tag <a>.
Ecco un esempio di codice:


<form name="modulo1" action="/cgi-bin/inviamail.php">
...
</form>

Nota
I metodi get e post rappresentano due modalità di invio delle informazioni. Con Get si configura il modulo in modo tale che, quando viene premuto il pulsant Submit, i dati contenuti nel modulo vengano riuniti nella query string, ovvero un URI formato dall’indirizzo del programma richiamato e dalle coppie nome-valore dei dati del form:
http://acmespa.it/cgi-bin/programma.php?nome=valore&nome=valore
Il “?” indica che da quel punto in poi iniziano i dati e il carattere &” funge da separatore; nel caso in cui vi sia un campo a scelta multipla i valori vengono separati dal simbolo “+”.
Con il metodo post i dati contenuti nel modulo vengono impacchettati, e creano un blocco di informazioni che viene spedito in modo trasparente al programma. La differenza fondamentale tra i due metodi è la quantità di dati che possono inviare; get si ferma 255 caratteri,mentre post non ha limiti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...