Individuare componenti software ingombranti

Per identificare eventuali componenti software che possono essere causa sia di rallentamenti sia di crash del sistema, Advanced WindowsCare 2 Personal è lo strumento ideale. (Scaricabile da qui.)

Vediamo come utilizzarlo al meglio.

Al primo utilizzo del programma, una popup vi informa che prima di procedere alle operazioni di manutenzione è consigliabile effettuare il salvataggio dei dati, sottoforma di Punto di Ripristino di di sistema di Windows: confermate con un clic sul pulsante “Si“.

Al termine del backup, una nuova schermata riassumerà in maniera estremamente chiara e semplice tutte le operazioni di manutenzione che sarà possibile eseguire.

Per avviare la scansione relativa a ciascuna delle operazioni cliccate sul tasto “Rileva“.

Qualsiasi sia l’operazione di manutenzione scelta, al termine verrà visualizzato un report dettagliato della situazione.

Per risolvere tutti i problemi riscontrati, cliccate sul pulsante “Ripara“: un report finale visualizzerà gli eventuali problemi risolti.

Qui è disponibile anche un video che ne illustra il funzionamento.

fonte: manuali.net

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...