Microsoft: IE8 sarà IT-friendly

Di pari passo con lo sviluppo della nuova edizione di Internet Explorer 8, Microsoft rivela progressivamente nuovi dettagli sul suo noto browser così da aumentarne l’esposizione sui media. Redmond ha, infatti, annunciato da poco alcune nuove caratteristiche di IE8, sottolineando come il nuovo applicativo per navigare nel Web sarà maggiormente “IT friendly”.

Una serie di nuove funzioni, consentirà al browser di essere maggiormente funzionale e adatto alle particolari esigenze dell’IT. Gli amministratori di rete avranno la possibilità di spingere l’installazione di IE8 su Windows Vista con alcune procedure semplificate, tese ad aumentare compatibilità e stabilità dei sistemi, risparmiando – si spera – tempo, ma anche denaro. Le nuove Group Policy consentiranno, inoltre, di amministrare con maggiore immediatezza il comportamento dell’applicativo nelle reti, così da risolvere più rapidamente gli eventuali problemi di compatibilità con programmi e plugin sviluppati da terze parti o dagli stessi amministratori di rete. Anche la gestione dei privileggi e dei blocchi per la sicurezza sarà rivista, consentendo ai singoli utenti di installare particolari add-on senza la necessità di richiedere preventivamente il permesso all’amministratore di rete.

«Nel corso degli ultimi anni abbiamo consultato oltre 2000 professionisti dell’IT per comprendere le loro preoccupazioni e le loro priorità per sviluppare e amministrare terminali e applicativi all’interno delle loro organizzazioni» si legge in un post di IEBlog. Le dichiarazioni degli sviluppatori di Microsoft confermano dunque l’impegno della società di Redmond per l’implementazione di un browser adatto sia al settore consumer che al variegato, e generalmente complesso, mondo dell’IT professionale.

Come già annunciato in precedenza, nel prossimo mese di agosto dovrebbe vedere la luce la seconda beta ufficiale di Internet Explorer 8. La nuova versione di prova conterrà le novità create per il settore dell’IT, così da consentire un primo approccio con le funzionalità e verificarne stabilità e compatibilità con i sistemi. Terminata l’ulteriore fase di test, il nuovo browser di Microsoft potrebbe dunque arrivare sul mercato con una versione definitiva entro fine anno, ma il condizionale è naturalmente d’obbligo.

Fonte: webnews.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...