Apple, firmware 2.2 per iPhone e iPod Touch

Apple ha da poco rilasciato un nuovo aggiornamento per il suo fortunato iPhone e per il fratello minore iPod Touch. I due dispositivi passano così dalla versione 2.1 alla edizione 2.2 del firmware, con notevoli migliorie e correzioni sia sul piano dell’usabilità che su quello della sicurezza. Tra le principali novità introdotte con il nuovo software spiccano la funzione Street View in Google Maps (per iPhone) e una migliore gestione del codice HTML da parte di Safari.

Come largamente anticipato nel corso delle ultime settimane, l’aggiornamento del firmware porta sull’iPhone la visione stradale delle mappe offerte da Google, colmando un vuoto nei confronti dello smartphone G1, che presentava tale funzione già al momento del suo rilascio sul mercato. Il servizio Maps comprende ora i servizi offerti da Google Transit per ottenere informazioni sui mezzi pubblici e una nuova opzione, molto richiesta, per ottenere le indicazioni stradali non solo per le auto, ma anche per i pedoni. Infine, l’aggiornamento introduce una funzione per condividere con più facilità le proprie mappe attraverso l’account di posta configurato sull’iPhone. Tuttavia, alcune delle opzioni legate a Maps sembrano essere disponibili per il solo smartphone della mela e non per l’iPod Touch.

Il firmware 2.2 per iPhone e iPod Touch porta una migliore gestione delle email, ora in grado di supportare correttamente il formato HTML, e una maggiore stabilità del browser Safari, che in alcuni casi poteva chiudersi inaspettatamente. Attraverso la connessione WiFi o su rete mobile, i due terminali della mela possono ora scaricare i podcast direttamente da iTunes, senza la necessità di essere preventivamente collegati a un PC o a un Mac. Migliorata anche la gestione delle telefonate sull’iPhone, con la risoluzione di alcuni bug che potevano portare a un’interruzione imprevista della chiamata. Sul fronte dell’usabilità è stata ulteriormente implementata la tastiera virtuale per l’inserimento dei testi con l’introduzione, molto attesa, di una opzione per escludere completamente la correzione automatica delle parole digitate.

Fonte; webnews.it

Questa voce è stata pubblicata in apple. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...