Microsoft pensa ai blog con Oxite

Microsoft ha da poco presentato Oxite, una nuova piattaforma per la gestione dei contenuti online come blog, siti web e portali. Il nuovo sistema, già utilizzato e sperimentato sullo spazio web dell’evento Mix09, si basa su soluzioni open source messe a disposizione degli utenti e degli sviluppatori per la creazione di nuovi siti online. La piattaforma potrebbe costituire una prima incursione di Microsoft nei sistemi per la gestione dei contenuti online, una sorta di indagine conoscitiva per tastare il terreno soprattutto nel dinamico mercato dei sistemi per il blogging.

Oxite basa il proprio funzionamento sulla tecnologia ASP.NET MVC, una implementazione del famoso framework targato Redmond per lo sviluppo e la gestione di contenuti per il Web. Acronimo di Model View Controller, MVC è una delle più recenti novità introdotte da Microsoft per la gestione di applicazioni Web attraverso un’architettura semplificata, molto utile per rendere più semplici e veloci le fase di test da parte degli sviluppatori.

La nuova piattaforma sembra essere principalmente orientata alla gestione dei blog. Stando alle informazioni fornite da Microsoft, Oxite contiene infatti numerose funzioni tipiche dei weblog e che spesso richiedono molto tempo e preparazione per essere create correttamente. Il framework presenta un supporto integrato per l’implementazione e la gestione dei trackback, dei pingback e del sistema per i commenti e la loro moderazione. Si aggiungono poi altre funzioni come la creazione automatica dei feed RSS e un panello di controllo e amministrazione dedicato.

A prima vista, Oxite sembra inserirsi nella strada già tracciata da altri gestori di contenuti online come Six Apart, società che gestisce alcune delle principali piattaforme per il blogging online. Al momento, però, Microsoft precisa come il suo framework sia espressamente indirizzato agli sviluppatori e non ai comuni utenti della Rete, magari desiderosi di creare un nuovo blog. Oxite costituisce dunque una opportunità per i developer per conoscere direttamente sul campo le nuove opportunità offerte dalla soluzione MVC per ASP.NET.

Attraverso il sito online dedicato al codice, Microsoft offre la possibilità di scaricare una prima versione alpha del suo framework per iniziare a sperimentarne le possibilità. In quattro giorni il software è stato scaricato da circa 1800 utenti.

Fonte: webnews.it

Questa voce è stata pubblicata in news. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...