Microsoft Excel: bloccare con riferimento assoluto il contenuto di una cella

Durante un lavoro con un foglio di Excel può capitare, soprattutto quando spostate o moltiplicate una formula mediante il trascinamento del mouse, di aver bisogno di mantenere un riferimento assoluto ad una particolare cella.

Se, per esempio, volete aumentare un prezzo del 10%, per riportare l?aumento in una colonna diversa potete inserire in una cella (Cella x) il valore 10%, scrivere una formula che tenga conto dell?aumento percentuale del tipo =Cella 1+Cella 2*Cella x e propagare la formula trascinandola con il mouse.

In questo caso, però, si perde il riferimento alla Cella x che verrebbe sostituita con altri valori.

Per far si che ciò non accada, potete bloccare la cella inserendo il simbolo speciale CellaCella 1 + x.

Completata tale operazione potete trascinare la formula di partenza sia in orizzontale che in verticale.

fonte: manuali.net

Microsoft Excel: impostare uno stile personale

Durante la compilazione di un documento di Excel, per evitare di formattare ogni volta le celle con i caratteri, i formati numerici e i colori che desiderate, potete impostare uno stile personale che tenga conto di tutte queste impostazioni.

Aprite dunque il menù “Formato/Stile” e digitate un nome per lo stile personale che volete creare.

Spuntate le caselle relative agli oggetti che lo stile dovrà coinvolgere e premete il tasto “Modifica“.

Dalla finestra che appare, potete effettuare le variazioni desiderate, per esempio potreste far in modo che i numeri negativi vengano automaticamente visualizzati in rosso etc…

Una volta effettuate le variazioni premete il tasto “Ok” e, successivamente, il pulsante “Aggiungi“, in modo da rendere effettive le variazioni sul vostro stile personale.

In seguito, per applicare lo stile, vi basterà selezionare le celle cui applicare lo stile, aprendo il menù “Formato/Stile” , scegliendo lo stile da applicare dal combo box “Nome” dello stile e premendo “Ok“.

fonte: manuali.net

MS Excel: impostare le informazioni per descrivere un documento

E a proposito di Microsoft Excel, oggi vi mostriamo come impostare le informazioni che descrivono un documento Excel 2007 definendone sia il contenuto, sia la tipologia. Potrete anche aggiungere campi specifici contenenti informazioni supplementari.

Per poter inserire i dati descrittivi del documento che state elaborando, cliccate una volta sul “Pulsante Office” che si trova nella pagina in alto a sinistra.

Andate quindi sulla voce “Prepara” e, nella scheda che appare, evidenziate la voce “Proprietà” e cliccate una volta su di essa.

Automaticamente comparirà una maschera per l’immissione dei dati tra l’area di lavoro di Excel e la barra orizzontale delle funzioni.

Digitate i valori del documento e, quando avete terminato l’inserimento, chiudete il pannellino cliccando in alto a destra sulla crocetta presente nell’area delle “Proprietà“.

Per aggiungere ulteriori dati potete inserire campi supplementari a vostra scelta.

Visualizzate nuovamente le “Proprietà” e, nel pannello che compare, cliccate su “Proprietà documento” e poi su “Proprietà avanzate“.

Da qui, nel tab “Personalizza“, potete aggiungere ulteriori campi compilabili.

fonte: manuali.net